Prodotti e servizi
Scambiatori di calore

per la riduzione delle temperature dei forni ed il recupero dell'energia termica

Scambiatori
di calore

Da molti anni, la Poppi Clementino Spa e stata attiva nello sviluppo della migliore tecnologia, dimensionamento e produzione di Scambiatori di Calore.
Gran parte dell'esperienza e nata dall’esigenza di risolvere il problema delle alte temperature di filtrazione nel settore dei forni da fritta. La Poppi Clementino ha maturato l'esperienza di 50 impianti - dissipatori sul mercato spagnolo, che riducono le temperature dei fumi da 450 gradi a 200 gradi, in modo da permettere una successiva filtrazione ottimale.
Da questa esperienza, e dall'affinazione della tecnologia è stato successivamente sviluppato un apposito recuperatore, che è alla base del moderno concetto di recupero indiretto.
GIi Scambiatori di Calore della Poppi Clementino Spa, vengono impiegati anche nei processi di cogenerazione, per la gestione combinata di Energia Elettrica e Termica.
Il principio di funzionamento degli Scambiatori di Calore e basato sul trasferimento del potenziale termico contenuto nei fumi caldi ad altri fluidi, normalmente aria o acqua.

INSTALLAZIONE

La scelta della tipologia più adatta di Scambiatore di Calore, dipende generalmente dal tipo di applicazione, dalle temperature di lavoro, e dal grado di aggressività dei fumi.
  • +
    Metodo di costruzione: a fascio tubiero, a piastre. Quest'ultima rappresenta la moderna evoluzione tecnologica, che ha permesso di ottenere maggiori rendimenti grazie all'aumento delle aree di scambio e ad un sistema di pulizia meccanico automatizzato che mantiene un'elevata efficienza del sistema.
I più comuni utilizzi per le arie generate sono:
  • +
    Arie calde per i sistemi di combustione e recupero.
  • +
    Arie calde per i sistemi di riscaldamento.
Attraverso l' installazione df uno Scambiatore di Calore, e possibile il recupero dell' energia termica contenuta nei Fumi generati dal processo di combustione nei forni ceramici. Questo calore può essere utilizzato per soddisfare il fabbisogno energetico delle diverse macchine energivore del ciclo produttivo.

Recupero del contenuto energetico dei fumi su tre Essicatoi (con l'installazione di uno Scambiatore di
Calore)

Q flusso dei fumi all'uscita di 2 camini = 23,000 Nm3/h.
T temperatura all'uscita dei camini = 235 'C.
Potenziale Recuperabile = 750.000 Kcal/h
Corrispondenza in Gas Naturale (CH4) = 91 m3/h

Di conseguenza, dai fumi e recuperata una quantità di energia in grado di fare fronte al 25-30% del fabbisogno totale dei 3 essicatoi.

I VANTAGGI

Oltre al diretto beneficio dovuto al risparmio, è possibile ottenere un vantaggio aggiuntivo dal sistema di Recupero Energetico; infatti, in molti paesi, le leggi in vigore premiano con sussidi le aziende che adeguano le loro produzioni riducendo le emissioni di sostanze inquinanti. Generalmente, questi sussidi sono chiamati "certificati bianchi", e le riduzioni di sostanze dannose vengono misurate in TOE (Tonns of Oil Equivalent).
Quest'ulteriore beneficio, che si aggiunge a quanto già detto in precedenza, permette all'investitore un rientro dell'investimento in tempi molto rapidi (10/16 mesi); tutto questo avviene naturalmente senza interferire con il normale ciclo di produzione, considerato che il Sistema di Recupero Energetico lavora in parallelo ed in modo completamente automatico.